Bandiera Uk

Faq

In questa sezione FAQ dedicata alle tinte per capelli naturali FlowerTint cercheremo di rispondere alle domande più frequenti che riceviamo sulla nostra linea di tinte per capelli naturali.

  • I capelli devono essere puliti o mediamente puliti (max 3gg dallo shampo precedente) affinchè il risultato sia perfetto.
  • Rimuovi sempre i residui di lacca o altri prodotti per lo styling;
  • Segui sempre la tabella colore;
  • Fai sempre il test di sensibilità 48h prima dell’applicazione;

Si i tempi sono funzionali alla corretta funzione colorante del prodotto. 

Consulta le Istruzioni per l’applicazione

È possibile utilizzare solo una parte di prodotto e non l’intera confezione. L’importante è mantenere costante la proporzione della crema colorante e del latte attivatore 1:1.

Il trattamento post colore fa parte della routine di colorazione. Grazie alla sua componente a ph acido aiuta a ripristinare il normale ph dei capelli e a far si che le cuticole del capello a richiudersi correttamente donando al capello un aspetto luminoso e sano. In questo modo il colore durerà più a lungo.

Consigliamo di applicare una crema ricca sui contorni del viso così che il colore non macchi la pelle, se ciò dovesse avvenire consigliamo di rimuovere le macchie con l’ausilio di uno struccante bifasico o di un latte detergente.

Per capelli molto folti o lunghi consigliamo di  utilizzare più confezioni

Consigliamo di valutare le proprie esigenze di crescita del capello, per cui per alcuni potrebbe essere necessario colorare i capelli ogni 3 settimane, per altri può bastare una volta ogni mese e mezzo

È importante seguire tutti gli step della colorazione, facendo attenzione soprattutto ai tempi di posa del colore. Non va saltato il passaggio finale, perché l’utilizzo del trattamento post colore aiuta a richiudere le cuticole del capello rendendo il risultato più brillante e facendo durare il colore a lungo.

La nostra formula è auto risciacquante per cui non è necessario, anzi è sconsigliato utilizzare lo shampo per la rimozione. La formulazione contiene tensioattivi delicati che solo con acqua riescono a rimuovere il colore in eccesso.

Flower tint non è testata sugli animali ed è certificata Vegan OK. La formulazione è all’86% di origine naturale, nonostante questo è comunque una tinta permanente.

Certo! In questo caso tuttavia, per il primo uso, è necessario effettuare la miscela in una ciotola. Questo al fine di poter poi richiudere bene i due componenti da conservare, ovvero tubo di colorazione e flacone di ossidante separatamente. Soltanto una buona conservazione del prodotto (prodotti ben chiusi, conservati al riparo dalla luce e al fresco) garantisce un uso successivo senza rischi di alterazione.

Aiutarsi con una bilancia per pesare le quantità da usare: la proporzione del colore è 1:1 quindi utilizzeremo la stessa quantità di crema colorante e di latte attivatore

Il latte attivatore contiene ossigeno a 20 volumi.

Il cloro della piscina risulta aggressivo per capelli e colore. La durata del colore dipende dalla frequenza con cui ci si espone al cloro, dalla struttura del capello (più o meno resistente, più o meno poroso) e dalla frequenza dei lavaggi in generale.

I prodotti sul mercato sono sicuri ma, in questi casi, si raccomanda di consultare il proprio medico prima di qualunque utilizzo. In caso dubbio, rinunciare all’uso.

I prodotti sul mercato sono per definizione sicuri ma, in questi casi, si raccomanda di consultare il proprio medico prima di qualunque utilizzo. In caso dubbio, rinunciare all’uso.

Flowertint non contiene ammoniaca. Tuttavia, come indicato sulla confezione e nelle istruzioni, prima di procedere all’uso del prodotto è necessario eseguire un test di sensibilità, anche se il cliente ha già utilizzato prodotti coloranti in precedenza. L’assenza di reazione al test di sensibilità non garantisce l’assenza di reazione allergica nel processo di colorazione. In caso di reazione (per sapere quali sono i sintomi, leggere bene le istruzioni per l’uso) interrompere immediatamente l’uso del prodotto, sciacquare con acqua e rivolgersi al proprio medico.

Effettuare un test di sensibilità 48 ore prima dell’utilizzo del prodotto anche se il cliente ha già utilizzato prodotti coloranti in precedenza. Questo test rappresenta un’importante precauzione. L’assenza di reazione al test di sensibilità non garantisce l’assenza di reazione allergica nel processo di colorazione. Test di sensibilità: Pulire una piccola zona di pelle dietro l’orecchio o nella piega del gomito, applicare una piccola quantità di prodotto (colore e ossidante), lasciare asciugare. Attendere 48 ore senza lavare. In caso di reazioni come rossori, gonfiori o prurito, consultare un medico. In caso di dubbi si prega di consultare un medico. Se durante o dopo il processo di colorazione si verifica una reazione come: prurito, bruciore, irritazione o eruzione cutanea, alla pelle o al cuoio capelluto che si espande rapidamente, vertigini o debolezza, accorciamento del respiro e/o gonfiore agli occhi/viso, bolle e/o trasudazione della pelle o del cuoio capelluto, sciacquare immediatamente e sospendere l’utilizzo del prodotto, poiché potrebbe essere l’indizio di una reazione più grave. Consultare immediatamente un medico e non colorare i capelli un’altra volta prima di averlo ricontattato. Questo prodotto contiene ingredienti che possono causare una seria irritazione e possibili danni permanenti agli occhi. Se si indossano lenti a contatto durante l’applicazione e il prodotto viene in contatto con gli occhi, togliere le lenti, sciacquare immediatamente con una grande quantità di acqua e consultare un medico. Non inalare o ingerire il prodotto. Evitare contatti non necessari con la pelle. Non utilizzare se i capelli sono stati colorati con henné o sali metallici. Togliere ogni oggetto di metallo come mollette o pinze dai capelli prima di effettuare la colorazione e tenerli lontani durante tutto il processo di colorazione. Non utilizzare oggetti metallici. Non miscelare questo colorante con altro prodotto. Non conservare il prodotto inutilizzato. Non lasciare la miscela in un flacone chiuso (potrebbe gonfiarsi o scoppiare).

Flowertint è un prodotto dermatologicamente testato su pelli sensibili. È inoltre Nichel tested (valore del nichel < 1 ppm) ed è Vegan ok.

Ogni nuance contiene uno o più coloranti tra quelli qui elencati:

  • TOLUENE-2,5-DIAMINE SULFATE
  • 1,3-BIS-(2,4-DIAMINOPHENOXY)PROPANE HCl
  • 1-HYDROXYETHYL 4,5-DIAMINO PYRAZOLE SULFATE
  • 2,4-DIAMINOPHENOXYETHANOL HCl
  • 2-AMINO-4-HYDROXYETHYLAMINOANISOLE SULFATE
  • 2-AMINO-6-CHLORO-4-NITROPHENOL
  • 2-METHYLRESORCINOL
  • 4-AMINO-2-HYDROXYTOLUENE
  • 4-CHLORORESORCINOL
  • m-AMINOPHENOL
  • p-AMINOPHENOL

  • Flowertint contiene profumo ma in percentuale bassa.

Tutti i prodotti cosmetici sul mercato sono sicuri, tuttavia, come indicato sulla confezione e nelle istruzioni, prima di procedere all’uso del prodotto è necessario eseguire un test di sensibilità, anche se il cliente ha già utilizzato prodotti coloranti in precedenza. L’assenza di reazione al test di sensibilità non garantisce l’assenza di reazione allergica nel processo di colorazione.  In caso di reazione (per sapere quali sono i sintomi, leggere bene le istruzioni per l’uso) interrompere immediatamente l’uso del prodotto, sciacquare con acqua e rivolgersi al proprio medico.

No, l’uso di FlowerTint su capelli già trattati con Hennè o Sali Metallici è altamente sconsigliato.